Contrada Moganazzi

Etna Rosso DOC

DENOMINAZIONE DI
ORIGINE CONTROLLATA

“È imperfetta, imprevedibile, mutilata, l‘immagine ispirata all‘Oinochoai, il vaso greco a testa femminile del IV sec a.C. proveniente dalla collezione privata Paolo Vagliasindi, conservato presso il Castello Carcere del comune di Randazzo. Imperfetta, come la terra scostante, altera e aspra che avvolge il paesaggio alle pendici nord dell’Etna. Qui, nella Contrada Moganazzi, viti antiche e scultoree, affondano radici ribelli e imprevedibili tra le sabbie e le pietre di origine vulcanica. Il vino rosso, figlio di questa terra, ne assorbe il carattere, essenziale e carico di nobile eleganza”

35,00 

Vitigno

Nerello Mascalese 100%

Vinificazione

Fermentazione in acciaio a temperatura controllata

Vendemmia

Raccolta manuale

Affinamento

Invecchiamento in barriques di rovere francese per circa 12 mesi

Zona di Produzione

Castiglione di Sicilia (CT), Località Solicchiata, Contrada Moganazzi

Altitudine Vigneto

670m slm, esposizione Nord/Nord-Est

Forma di allevamento

Alberello e Cordone speronato

Tipologia di terreno

Terra nera profonda con presenza di sabbia e minerali

I nostri vini